come promesso, rimembro #1

il primo fu il carmignano 2006 della fattoria di artimino.

codesto aristocratico e antico vino e cosimo terzo de’ medici e quella specie di doc ante litteram e i calcarei marnosi e gli scisti argillosi e bla bla bla; figherrimo al naso e in bocca, dee la sua rinnovata bontade ai vitigni bordolesi e alla botte: evviva!

averlo ritrovato negli scaffali della gdo a poco più d’otto euri m’invoglia a festeggiare con frizzi e lazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.