semplicità e pulizia

come quelle che magistralmente s’impongono da/in questa foto: saranno la costruzione di forme e colori, i rapporti geometrici, le diverse texture?
quel che ne sorte fuori è un tripudio di consonanze semplici, giammai banali.

immagine di gianni_d. pubblicata su flickr con licenza creative commons

come la stessa semplicità e pulizia del sauvignon blanc che l’altra sera a cena ho trovato dapprima nel più contenuto friulano rocca bernarda 2008;

e poi, coll’angoloso pescione al sale, la più forte emozione del raffinato parente, il soave (ah-ah!) vulcaia fumé 2007 di inama.

l’emozione non ha voce (cit.).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.