vico palla, eh!

genova porto antico, osteria di vico palla, al n. 15r.

caratteristico, rumoroso per via dei soffitti a volta ribassati ma tutto sommato accogliente, vi ho mangiato con gusto e in porzioni certamente eccedenti la rda (ma no, erano piatti normali che ci siam divisi):

  • mandilli al pesto
  • troffie bianche con tonno, pescatrice, taggiasche
  • ravioli di branzino con gamberi e porcini
  • tagliata di ricciola
  • grigliata di scampi e fragolini
  • stocco accomodato

la prima volta bevvi pigato; la seconda il sempre armonico chardonnay di jermann.

e le foto? giàmmelo chiesi più volte: sparite in una tempesta magnetica? non ho sognato però: confesso che ho mangiato.