è sempre il dna

che ci consente di sapere che il müller thurgau è un incrocio di riesling (renano, savasandir) e di madeleine royale.

ora, diamo per scontato che tutti conosciate il riesling (renano) (anche se non è vero); ma ‘sta madeleine royale?

beh, sempre il dna ci ha rivelato trattarsi di un incrocio di pinot e trollinger: am magn un bréc con tott al coran o come diavolo si dice se conoscete il trollinger.

trollinger in germania, vernatsch in sud tirolo/alto adige, schiava in italiano: e qui la finiamo.

al già più volte citato istituto di san michele all’adige pure il m-t fanno: e bene.

iasmmuller

448 s.l.m. vs 844 s.l.m.

vabbé, è un joke – ma mica tanto, in fondo.

448 s.l.m. rosé  è un igt dolomiti della cantina girlan, scaltro uvaggio di lagrein, pinot noir e vernatsch.

pimpantissimo tintinnante di fragola l’ho bevuto frescherrimo alla palindroma quota di 844 s.l.m. il 14 agosto 2011 nel caldo crepuscolo montano: ed è (fu) subito feria.