1. PROPRIETÀ IMMOBILIARE

Il Geometra è lo specialista della proprietà immobiliare?

Beh, se considerate che fornisco la più ampia assistenza ai clienti per quanto riguarda:

  • le compravendite immobiliari  (e le permute) e la cessione dei diritti reali (diritto di usufrutto, diritto di superficie ecc.);
  • il condominio (principalmente per quanto riguarda le tabelle millesimali, i riparti spese, le questioni relative alle parti comuni e alle proprietà e agli usi esclusivi)
  • più in generale, alle questioni che sorgono in ambito condominiale  (e che forse non nascerebbero neppure se fossero prima esaminate insieme ad un professionista esperto)
  • le vertenze coi vicini, sia in ambito rurale che urbano, che possono sorgere in materia di distanzeservitù, vedute, molestie e così via;

allora potrete essere d’accordo con me: ci sono molti bravi professionisti, ma lo specialista della proprietà immobiliare è il Geometra!

Pareri per compravendite? ma che bisogno c’è?

Parliamone: in effetti c’è chi pensa di risolvere tutto con l’agente immobiliare, ma quando si compra o vende casa è sempre necessario verificare la regolarità urbanistica, edilizia e catastale e per questo c’è bisogno di un tecnico di fiducia, che lavori solo per voi, nel vostro interesse.

A questo riguardo, nel luglio 2017, i consigli direttivi degli ordini professionali di notai, geometri, ingegneri, architetti e associazioni di agenti immobiliari della provincia di Bologna si sono accordati affinché in occasione delle vendite venga predisposta una Relazione Tecnica Integrata, con la finalità di garantire la regolarità e sicurezza delle transazioni (qui il testo del protocollo d’intesa).

E’ un bel passo avanti e qui potete leggere alcune considerazioni:

tenendo però presente che se si tende a svilire – per una questione di costi, comunque modestissimi – questa attività altamente specializzata, si correrà il rischio che la relazione diventi un fatto prevalentemente formale e poco sostanziale.

Questioni condominiali?

Considerando le questioni che molto spesso nascono relativamente ai problemi di condominio (ci sono statistiche relative alle cause in tribunale che vedono ai primi posti proprio le vertenza condominiali) forse è meglio esaminarle prima con un consulente tecnico di fiducia; troppo spesso accade che la vertenza inizi, con tutto quello che comporta, per poi scoprire che le cose erano diverse da come si credeva; tra l’altro per questo tipo di controversie è obbligatorio, prima del deposito della citazione, il passaggio presso un organismo di mediazione (D.Lgs. 28/2010) che cercherà di aiutare le parti a trovare un accordo; in questo caso è molto importante avere le idee ben chiare da subito.

Se invece si parte in tromba, snobbando le possibilità della mediazione considerandola solo come un passaggio formale, e ci si ritrova in una causa dai contorni non bene delineati, a quel punto può essere troppo tardi per uscirne bene (spese legali, eventuali risarcimenti, rapporti personali rovinati ecc.); molto meglio valutare la situazione prima con un consulente tecnico esperto.

Vertenze coi vicini?

Il vicino sta facendo dei lavori o degli scavi in confine?

sta piantando alberi troppo vicino alla vostra casa?

sta realizzando nuove aperture (finestre, porte, lucernai o altro) verso la vostra proprietà?

sta cambiando la destinazione d’uso del suo fabbricato?

Insomma, avete il sospetto che il vicino stia facendo qualcosa di non consentito o che lederebbe i vostri diritti e vi viene voglia di correre subito dall’avvocato?

Beninteso, i soldi sono vostri: ricordate però che prima di andare dal legale è però meglio prendere un parere, anche solo preliminare, da un tecnico specialista (ad esempio un geometra perito del tribunale); se il parere sarà positivo anche l’avvocato potrà inquadrare meglio la questione e procedere più sicuramente, altrimenti il rischio di buttare via soldi è molto forte.

Ma è vero che il Geometra può risolvere tutto?

Parlo per me: ovviamente non mi ritengo in grado di risolvere sempre tutti i problemi legati alla proprietà immobiliare; talvolta è necessario l’intervento di altri professionisti (notai, avvocati ecc.).

Ad ogni modo potrò sempre dare suggerimenti utili su come trattare la questione e indicare se, a mio avviso, sono necessari approfondimenti di natura legale o specialistica; il tutto però nella logica di risolvere i problemi dei clienti, magari anticipandoli.

Stefano Batisti, geometra libero professionista a Bologna: specialista in proprietà immobiliare

Aggiornato il 7 giugno 2018

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.