3. PERIZIE, STIME E CONSULENZE

Attenzione al valore!

Penso di poterlo dire con cognizione di causa: in effetti ho una lunga esperienza nel campo delle stime immobiliari; a suo tempo socio fondatore dell’associazione nazionale  GEO.VAL  (Geometri Valutatori Esperti), ho seguito corsi professionali di specializzazione sulle stime secondo gli standard internazionali (IVS); sono socio tecnico valutatore di E-VALUATIONS ; sono iscritto nell’Elenco dei geometri l. p. qualificati nella valutazione e nella due diligence immobiliare, tenuto dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati.

Sono anche abilitato ad operare sulla piattaforma VOL (Valorizzazione Immobiliare On-Line) realizzata da ANCI/CIPAG; sono iscritto nell’elenco dei Periti di fondi immobiliari chiusi già tenuto dal Ministero del Tesoro e per diversi anni ho eseguito  stime per banche e società di valutazione.

Quali stime?

Questa lunga esperienza mi consente di assistere nel modo migliore i clienti in campo estimativo: nelle stime per compravendita, nelle stime per divisione e nella redazione di perizie di stima giurate (per i ricorsi al Giudice Tutelare nei casi di compravendita di minori o persone sotto tutela, per adempimenti fiscali, per ricorsi ecc.) e in generale per le stime in campo contenzioso (cause, controversie e così via).

Si fa presto a dire esperto: ma chi è un Perito del Tribunale?

Secondo la legge, quando in un procedimento giudiziario è necessario accertare questioni che hanno contenuto tecnico o comunque specialistico, il Giudice deve procedere alla nomina di un consulente tecnico –  comunemente detto perito – che viene scelto fra – a rotazione – fra professionisti esperti iscritti in albi speciali tenuti presso i Tribunali.

Sono iscritto all’albo dei consulenti  tecnici (CTU) dal 1988 e svolgo questa funzione presso il Giudice di Pace, il Tribunale e la Corte d’Appello di Bologna, nonché presso la Commissione Tributaria Provinciale di Bologna.

Quali perizie?

A parte le perizie sul valore degli immobili, sono esperto nel campo  dei vizi e difetti negli immobili e nelle stime dei lavori e dei danni; la mia attività è utile sia in fase preliminare, quando insieme all’avvocato si deve valutare se e come agire ed anche quando la causa è già in corso (come CTP Consulente tecnico di parte).

Sono anche operativo – come arbitro unico oppure come componente del Collegio – nelle vertenze arbitrali (a suo tempo iscritto all’Albo degli Arbitri della Camera Arbitrale Immobiliare di Bologna presso la CCIAA dalla sua fondazione).

Allora, questo valore?

Intanto dobbiamo dire che le stime, in Italia, le fanno tutti: il Catasto, le agenzie immobiliari, i giornali e molti siti specializzati e il loro maggior pregio (e forse anche l’unico) è che non costano niente!

Queste stime sono però talmente generiche da risultare inutili all’atto pratico; tanto per capirci, nessuna stima può dirsi veramente attendibile senza l’esecuzione di verifiche sulla conformità edilizia-urbanistica e catastale, l’agibilità ecc.; ad esempio, di due appartamenti uguali, uno può avere problemi di conformità edilizia o abitabilità e quindi valere meno dell’altro, ma per saperlo è necessaria una ricerca approfondita eseguita da un professionista esperto.

Ma quanto costa una perizia?

Le mie perizie ovviamente non sono gratuite, ma sono fatte su misura per le necessità dei clienti; si paga solo quello che serve; è inutile preparare un grosso (e costoso) elaborato pieno prevalentemente di dati generici se in realtà tutto quello di cui il cliente ha bisogno è una relazione che può essere contenuta in poche pagine; l’importante è che la perizia risponda alle necessità del cliente e sia precisa e veritiera, soprattutto se è destinata ad essere usata in ambito giudiziario.

A questo riguardo non voglio fare il moralista ma, il più delle volte, una perizia poco obbiettiva e redatta solo per compiacere il cliente si rivela inutile o addirittura dannosa in fase giudiziaria, quando ‘le chiacchiere stanno a zero’.

Perizie su vizi e difetti

Per quanto riguarda le perizie sui difetti nei lavori edili o sui vizi negli immobili, sono dotato di attrezzatura specialistica per l’esecuzione di:

  • verifiche illuminotecniche
  • rilievi termometrici di precisione
  • rilievi igrometrici dell’aria e delle componenti edilizie (muri, intonaci, sottofondi, pavimenti); questi sono indispensabili per l’analisi dei problemi di umidità, che possono ricorrere nelle nuove costruzioni o nei restauri integrali
  • verifiche dimensionali, di livelli, planarità ecc.

In poche parole, sono in grado di conferire adeguato supporto scientifico ai pareri tecnici basati sulla conoscenza e sulla esperienza professionale.

Stefano Batisti, geometra libero professionista a Bologna: specialista in perizie, stime e consulenze immobiliari

Revisionato il 3 settembre 2018

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.